LO SHOP ON LINE DELLE CANTINE DI MARZO

Da oggi è possibile acquistare i nostri vini anche comodamente da casa tua.

  • Descrizione organolettica: Vino giallo solare con riflessi dorati. Al naso sprigiona note intense iodate e di pietra focaia. In bocca, avvolgente, ampio e intensamente minerale con forte sapidità e note di agrumi. Abbinamento: La freschezza e sapidità di questo vino fa si che si abbina molto bene con
 piatti grassi. Ideale con frutti di mare, pesci alla griglia e formaggi freschi ma anche con piatti più strutturati come carni bianche in salsa. Curiosità: Queste cinquemila bottiglie prodotte contengono il vino proveniente dal vigneto chiamato Serrone, ubicato su una collina particolarmente ben esposta. Il terreno è un medio impasto di argilla e calcare ricco di zolfo naturale di origine fossile. Lì nasce un’uva Greco speciale, dal quale selezioniamo i grappoli migliori. E’ un vigneto unico che ritrae alla perfezione il nostro vitigno Greco nelle terre di Tufo. Temperatura di servizio: 10-12 °C
  • ORTALE CRU DI GRECO DI TUFO

    16,00 IVA inclusa
    Descrizione organolettica: Vino giallo solare con riflessi dorati. Al naso sprigiona note intense iodate e di pietra focaia. In bocca, avvolgente, ampio e intensamente minerale con forte sapidità̀ e note di miele, acacia, ginestre e orzo. Abbinamento: La freschezza e sapidità di questo vino fa si che si abbina molto bene con piatti grassi. Ideale con frutti di mare, pesci alla griglia e formaggi freschi ma anche con piatti più strutturati come carni bianche in salsa. Curiosità: Di questo vino, sono state fatte solo mille bottiglie. Questi sono i primi passi nella presentazione del mosaico di terroir Tufesi, ognuno con le sue caratteristiche. Questo vino è la più pura espressione del terreno dove cresce la vigna Ortale. Temperatura di servizio: 10-12 °C
  • LAURE CRU DI GRECO DI TUFO

    16,00 IVA inclusa
    Descrizione organolettica: Vino giallo solare con riflessi paglierini. Al naso sprigiona note intense iodate e di pietra focaia. In bocca, avvolgente, ampio e intensamente minerale con note di finocchietto selvatico, timo e macchia mediterranea. Abbinamento: La freschezza e sapidità di questo vino  fa si che si abbina molto bene con piatti grassi. Ideale con frutti di mare, pesci alla griglia e formaggi freschi ma anche con piatti più strutturati come carni bianche in salsa. Curiosità: Di questo vino, sono state fatte solo mille bottiglie. Questi sono i primi passi nella presentazione del mosaico di terroir Tufesi, ognuno con le sue caratteristiche. Questo vino è la più pura espressione del terreno dove cresce la vigna Laure. Temperatura di servizio: 10-12 °C
  • GRECO DI TUFO DOCG CLASSICO

    11,00 IVA inclusa
    Descrizione organolettica: Giallo solare con riflessi dorati. Al naso, pietra focaia e fiore di arancio con note di macchia mediterranea. Quando si apre, emergono aromi di lime e limone. Al palato è un vino intenso, minerale e secco con un frutto agrumato e fresco. Il gusto persiste a lungo dopo lasciando delle squisite note di mandorla, eucalipto e scorza di limone. Abbinamento: La freschezza e sapidità di questo vino fa si che si abbina molto bene con pesci grassi come il salmone. La spalla acida lascia una bocca pulita e fresca. Ideale con frutti di mare, pesci alla griglia e formaggi freschi. Il Greco di Tufo è perfetto anche come aperitivo o accompagnato da una frittura in antipasto. Curiosità: Il primo Greco di Tufo nacque nella nostra azienda quasi quattro secoli fa. L’unicità di questo vino risiede nel forte contenuto di zolfo fossile del terreno, lo stesso zolfo che, estratto, fece la fortuna dei di Marzo nell’Ottocento e novecento. La Cantina rimane di proprietà di famiglia a traverso la famiglia di Somma discendenti diretti di Maria di Marzo principessa del Colle. Temperatura di servizio: 10-12 °C
  • Descrizione organolettica: l vino è cristallino con riflessi verde pallido. Al naso offre una struttura aromatica e floreale con note di gelsomino, pera e frutto della passione. Un vino bianco, fresco che intreccia note di agrumi, fiori e mielosa frutta esotica. Estremamente seducente, rimane di facile beva malgrado la sua complessità. Abbinamento: Ideale con il sushi e pesce crudo in genere, carni bianche nonché cucina esotica. Molto piacevole anche come aperitivo e con i dolci. Curiosità: In uno dei vigneti di provenienza del nostro Fiano, viene utilizzato ancora il sistema tradizionale antico di allevamento a raggiera, che consiste nel incrocio dei rami di due ceppi di vite piantati a coppia. Questo sistema ormai in disuso, può portare belle sorprese. Temperatura di servizio: 10-12 °C
  • TAURASI
    DOCG

    20,00 IVA inclusa
    Descrizione organolettica l vino si presenta di un colore rosso rubino di decisa intensità e offre al naso, al primo impatto, un accattivante corredo di spezie e liquirizia che lascia spazio a profumi carnosi di prugne, visciole e amarene. In bocca sfodera subito la sua grande freschezza che si fa compagna di tannini estremamente fini. La persistenza è lunga e di soddisfazione con ritorni di ciliegia e prugna nera. Poco percettibile il contributo della barrique che affianca con eleganza e discrezione gli aromi naturali del vino. Abbinamento Particolarmente appropriato con la cacciagione e formaggi stagionati, si abbina molto bene anche con piatti in salsa. In Irpinia, la sua terra dʼorigine, è spesso bevuto con carni alla brace e funghi porcini come anche con salumi vari locali come la soppressata o il capicollo. Il Taurasi è il vino ideale per accompagnare piatti con sapori forti. Temperatura di servizio: Dai 18 ai 20°
  • IRPINIA AGLIANICO DOC

    10,00 IVA inclusa
    Descrizione organolettica: Un colore profondo rosso con un naso di frutta di bosco matura e spezie. In bocca sentori di sottobosco, ampio e fresco, con un finale di tannini fini e un tocco di liquirizia. Abbinamento: Particolarmente appropriato con la cacciagione e formaggi stagionati, si abbina anche molto bene con piatti in salsa. In Irpinia, la sua terra dʼorigine, è spesso bevuto con carni alla brace e funghi porcini come anche con salumi vari locali come la soppressata o il capicollo. Temperatura di servizio: 16-18 °C
  • Descrizione organolettica: Color dorato con bolle fini e persistenti. Al naso, c’è una dominante di frutta secca, noce e mandorla. Il vino è corposo al palato e si riconoscono tutte le caratteristiche del vitigno Greco, specialmente quel Greco del comune di Tufo. In finale, un intreccio di arancia e mandorla amara. Abbinamento: Il vino è sufficientemente strutturato per essere bevuto con piatti complessi di pesce, nonché delicate carni bianche. Ideale anche con la nostra tradizionale pizza. Curiosità: Dalla fine dell’ottocento a meta anni trenta, le Cantine di Marzo hanno venduto grandi quantità di vino sfuso alla Francia, la cui viticoltura era stata distrutta dalla Fillossera. I contatti stabiliti con importatori e viticoltori francesi diedero l’idea di fare uno spumante a base di Greco. Nel 1926, uscì la prima bottiglia di Greco di Tufo Spumante. Temperatura di servizio: 8-10 °C
  • GRAPPA
    di Greco di Tufo

    20,00 IVA inclusa
    La grappa è ottenuta dalla distillazione in alambicco di rame, con processo discontinuo, di pregiate vinacce fresche di Greco di Tufo, prodotte dalla zona D.O.C.G. del Greco di Tufo. In seguito fatta affinare in botti di rovere per circa sette mesi, fatta riposare per circa un mese in botti di acciaio inox, tale da esaltare i profumi e le caratteristiche organolettiche. Dal colore giallo paglierino, al palato si rivela armonica e ben strutturata, dal gusto raffinato ed amabile. Bottiglia da 0.5 l in cassetta di legno. Gradazione 40°
  • "Cassetta in legno marchiata a fuoco, vuota. Può contenere 2 bottiglie"
  • "Cassetta in legno marchiata a fuoco, vuota. Può contenere 3 bottiglie. "